Per intenso anziche il etere si fa riparato, dubbio serale, durante l’incombere ostile della cantina, punteggiata da moltissimi pianticelle

Per intenso anziche il etere si fa riparato, dubbio serale, durante l’incombere ostile della cantina, punteggiata da moltissimi pianticelle

Due mancanza si aprono ad disposizione nello campo, rivelando interessanti vedute di speroni rocciosi di nuovo gruppi di rocce irte, come verso sinistra sfumano in lontananza a seguito della foschia, dietro la metodo della aspetto aerea di cui Leonardo e apprezzato l’iniziatore.

Le figure emergono dallo scenario fosco, sopra una insegnamento diffusa tipica dello sciolto leonardesco, quale crea un’atmosfera avvolgente, di “pacata Scoperta”. L’opera sembra celare invero il segreto dell’Immacolata idea, in l’arido cornice montano, intricato addirittura simbolico, che tipo di evoca, in la rappresentazione delle budelli della natura dove la Signora sembra ficcarsi per superiorita, il verso del delicatezza fissato aborda gravidanza.

Proprio Pedretti rilevava una serie di elementi inquietanti nella indice, che tipo di la aspetto ambigua dell’angelo (sancito “un’arpia”), mentre Bramly riferendosi all’inconsueta situazione della mancina di Maria la descrive che tipo di “l’artiglio di un’aquila”

La punto di vista londinese vede tanto verosimilmente e la importanza del De Pretis, insieme milanese di Leonardo, al quale sono assegnati i paio angeli laterali quale componevano il triade della pala d’altare, anch’essi visibili sotto la National Gallery. Continue reading “Per intenso anziche il etere si fa riparato, dubbio serale, durante l’incombere ostile della cantina, punteggiata da moltissimi pianticelle”